Overblog Segui questo blog
Edit post Administration Create my blog



Sono stati consegnati i lavori di riqualificazione dell'incrocio tra Via Asiago ed il ponte di ferro. Quello che si vede in foto.

Il progetto è stato proposto, preparato e seguito dal Comune di Maslianico. Costo di 210.000 €, suddiviso equamente tra i tre enti (70.000 € Amministrazione Provinciale, 70.000 € Maslianico, 70.000 € Como).
La gara d'appalto è stata già svolta ed i lavori assegnati.

Ci sarà una nuova passerella pedonale (visibile in foto, lato sinistro del ponte), l'attraversamento pedonale con la fermata del bus (lato autostrada), l'illuminazione (ora è buio). Non ci sarà più lo stop, sostituito dalla precedenza per l'uscita da Maslianico, e si realizzerà una rotonda per la regolazione del traffico.

Avere la possibilità della fermata del bus nei pressi del ponte, anche sul lato autostrada, sarà una comodità in più ed un incentivo ad usare i mezzi pubblici. Oggi si è obbligati a scendere nei pressi del concessionario BMW. A breve ci si fermerà anche più vicini "a casa".

Infine, si è concordata con l'amministrazione provinciale, proprietaria della strada che conduce in dogana, una sistemazione sperimentale dell'incrocio con Via XXV aprile. L'intenzione è realizzare, con semplice segnaletica, una rotonda/svincolo per raccordare le vie e rendere meno pericoloso l'incrocio.

A questo indirizzo trovate una comunicazione in merito da parte dell'Amministrazione Provinciale.
http://www.provincia.como.it/provinciacomo/home/int.jsp?_pageid=116,1060034&_itemid=30

Anche in questo caso, come per le opere stradali di Via Roma/Via Caronti e per altri interventi più "d'ufficio" (solo a titolo di esempio: regolamento edilizio per la sostenibilità ambientale, piano di riduzione dei consumi energetici degli edifici pubblici), collaborare con altri enti ha dato la possibilità di finanziare opere e studi che da solo il Comune di Maslianico, dal punto di vista finanziario, difficilmente sarebbe riuscito a condurre.
Tag(s) : #Lavori pubblici

Condividi post

Repost 0
Per essere informato degli ultimi articoli, iscriviti: