Overblog Segui questo blog
Edit post Administration Create my blog

Quattro comuni insieme per la ciclabile del Breggia.

Quello della pista ciclabile che dal confine di Pizzamiglio porta al lago di Como è una argomento antico, La prevedevano i vecchi piani regolatori, la prevede il nuovo il piano di governo del territorio.

Se ne era parlato anche ad un convegno sulla mobilità del 2009, tenutosi a Mendrisio, a cui il nostro Comune aveva partecipato.

Il collegamento ciclabile ha un interesse sovracomunale ed internazionale.

E bisogna lavorare insieme, con più enti e comuni, altrimenti il risultato non lo si porta a casa.

Abbiamo colto un'occasione per iniziare un percorso di collaborazione.

La Regione Lombardia sta elaborando il Piano Ciclabile Regionale.

Nelle nostre zone passa la "Via del Pellegrino. Londra-Bari" (nella foto, è la linea rosa).

Nei documenti è tracciata, in maniera non definitiva, lungo la salita di Via Bellinzona, a Ponte Chiasso, e attraverso Monte Olimpino.

Insieme ai comuni di Como, Cernobbio e Chiasso, abbiamo condiviso una proposta di modifica, trasmessa alla Regione.

Chiediamo di spostare il percorso lungo la Valle del Breggia.

Si evita una salita, il collegamento è più vario, c'è mano traffico.

Più altri motivi che trovate negli allegati (la lettera trasmessa dai Comuni e l'articolo di Marco Luppi su "La Provincia").

Pare abbia riscosso un buon apprezzamento.

E' partita la collaborazione tra i Comuni, diversi per dimensione e vocazione (e vogliamo coinvolgere anche Vacallo - questa volta non ci siamo riusciti per motivi di tempo).

L'obiettivo è arrivare a risultati concreti.

L'inizio è buono.

Articolo sul quotidiano la Provincia del 7 luglio 2013.

La lettera dei quattro comuni.

Tag(s) : #ciclabile, #Como, #Maslianico, #Cernobbio, #Chiasso, #Breggia, #piano regionale mobilità ciclistica

Condividi post

Repost 0
Per essere informato degli ultimi articoli, iscriviti: