Overblog Segui questo blog
Edit post Administration Create my blog

3 marzo 1944 - 3 marzo 2014. 70 anni fa lo sciopero della Burgo. Contro la guerra e la miseria.

Maslianico. 3 marzo 1944. Alla Cartiera Burgo ci fu il primo sciopero del comasco a supporto della generalizzata volontà di pace e del desiderio di uscire dalla miseria causata dalla guerra.

Ci si voleva opporre anche alla prospettiva di trasferimenti coatti di persone verso una fabbrica austriaca.

180 operai incrociarono le braccia, con specifiche richieste alla proprietà.

Il disastro economico e sociale a cui aveva portato il nazifascismo non era più tollerabile.

A Maslianico intervenirono il Questore di Como ed il Prefetto, così come accadde qualche giorno dopo alla Ti.Co.Sa. ed alla Castagna, importanti fabbriche della città.

A seguito dello sciopero, Francesco Torchio e Clemente Borghi, che è giusto ricordare per nome, vennero deportati in Germania.

A 70 anni di distanza, un pensiero per non dimenticare pezzi fondamentali, magari poco conosciuti, della nostra storia di paese.

Sono pezzi che formano le nostre radici e che è giusto tramandare.

Per chi intende approfondire la vicenda, una sintesi dei fatti è sul libro "Maslianico - Storia" pubblicato qualche anno fa dall'amministrazione comunale (pag. 79).

Altra pubblicazione, sui fatti del marzo 1944 a Como e limitrofi, è "I cancelli erano chiusi" di Nodolibri.

Francesco Gatti

Tag(s) : #lavoro, #guerra, #storia di Maslianico

Condividi post

Repost 0